Occhi Arrossati - Ottica Cadoni

Vai ai contenuti
OCCHI ARROSSATI
L'arrossamento degli occhi si verifica quando le vene presenti nell'occhio si gonfiano di sangue o si rompono, provocando l'arrossamento del bulbo oculare. Questo processo non è solo fastidioso, ma può anche conferire un aspetto stanco e malato. Nella maggior parte dei casi, tuttavia, il sanguinamento dell'occhio è innocuo e può essere curato rapidamente. Un occhio rosso e dolorante che persiste per un lungo periodo non va assolutamente trascurato. Se tu o i tuoi bambini avete gli occhi arrossati, consulta un oculista, poiché potrebbe essere il segnale di un'infiammazione o di un'infezione in corso.
I sintomi degli occhi arrossati comprendono:

  • Occhi rossi e irritati
  • Lacrimazione eccessiva
  • Secrezione di liquido appiccicoso dagli occhi
  • Sensibilità alla luce
  • Alterazioni anomale della vista
  • Bruciore
  • Appannamento della vista
  • Pesantezza della palpebra
  • Affaticamento oculare
  • Secrezione di liquido appiccicoso
  • Rossore oculare
  • Occhi dolenti
  • Fotosensibilità
  • Macchia bianca sulla cornea

    Cause degli occhi arrossati
    Gli occhi arrossati si devono alla dilatazione dei vasi sanguigni, che portano ad una maggiore irrorazione sanguigna. La pelle del contorno occhi, di solito bianca, si arrossa e appare una fitta rete di venature rosse. Gli occhi arrossati possono avere molteplici cause, ma bisogna distinguere tra quelle interne ed esterne.
    Arrossamento oculare: cure e trattamenti
    Le cause degli occhi arrossati possono variare, così come i trattamenti. Un arrossamento di lieve entità può essere trattato con rimedi casalinghi; mentre è consigliato consultare un oculista in caso di:
    • Occhi arrossati associati a vista offuscata
    • Occhi arrossati associati a dolore intenso
    • Occhi arrossati associati a secrezione gialla o verdastra
    • Pesantezza della palpebra
    • Arrossamento oculare persistente

    Created with OtticaCadoni
    Torna ai contenuti